News

aaa luppoli e lieviti

Gaina, Quarantot, Schiscia i Ball e in generale tutte le nostre birre vengono prodotte con un’attenzione costante sia in fatto di qualità che di sperimentazione tenendo in considerazione soprattutto la ricerca delle materie prime migliori e lo sviluppo degli aspetti tecnologici di produzione.

 

Per queste tre IPA in particolare abbiamo esplorato in lungo e in largo il mondo delle luppolature, a volte estreme ma sempre eleganti, intense ma seducenti. India Pale Ale infatti è da sempre sinonimo di birra luppolata e soprattutto negli ultimi dieci anni abbiamo assistito e partecipato attivamente a una vera e propria tendenza che ha reso celebre questo stile.

 

Di pari passo si è sviluppato il mercato del luppolo che continua a proporre innumerevoli varietà quasi a rincorrere le stravaganti esigenze del mondo birraio: dalle più classiche a luppoli sperimentali, luppolina estratta criogenicamente, luppolo fresco, ecc.

 

Ma c’è un altro aspetto fondamentale che abbiamo sempre tenuto in particolare considerazione: la fermentazione e più nel dettaglio il ceppo di lievito utilizzato.

 

Nel corso degli anni infatti sono stati utilizzate tipologie differenti per tutte le nostre birre e per le IPA abbiamo spesso rimesso in discussione ciò che già piaceva sia a noi che a tanti bevitori.

 

Per questo motivo, dalle ultime produzioni, le birre di stampo americano e quindi le più luppolate verranno fermentate con un particolare lievito sviluppato nel New England che a nostro parere è attualmente il più indicato per esaltare gli aromi e il gusto di luppolo per questa tipologia di birre.

 

Considerando fondamentale la vostra opinione…a voi bevitori l’ardua sentenza!

 

Disponibili da domani 1 Dicembre 2017 🍺